PALERME - PALERMO

Italianoversione italiana
Françaisversion française

home palermo

fotografie di palermo

cartina di palermo

storia di palermo

alberghi hotels in palermo

collegamenti su palermo

 

Breve storia di Palermo


ercolePalermo è stata fondata nell'ottavo secolo AC dai commercianti Fenici intorno ad un porto naturale sul litorale nordoccidentale della Sicilia.
Il nome fenici della città può essere Zîz, ma i Greci denominati essa Panormus, significante tutti-porti.
La città non era mai una città stato di tipo greca, ma era più tardi una parte dell'impero romano orientale parlando il Greco.
Palermo è considerata come la città la più spesso conquistata nel mondo. E rimasta una città fenice fino alla prima guerra Punica (264-241 AC), quando la Sicilia è rientrato nel regno romano.
Il periodo romano era calma, sotto la gestione provinciale di Siracusa. Quando l'impero romano è stato spaccato, la Sicilia e Palermo sono rientrato nella regola dell'impero bizantino orientale.

Nel nono secolo, la Sicilia è stata divisa in due prefetture dai Bizantini.
Le due prefetture si sono fatti la guerra, ed Euphimius, il vincitore, sognato di riunificare l'impero romano.
Tuttavia, difettava di un esercito, ha chiesto aiuto ai righelli arabi di Aglabid del nord dell'Africa, all'epoca della loro dominazione nel Mediterraneo. Gli arabi arivano a Palermo in 827, quando Euphimius muori in strano modo, e hanno declinato di partire.
palermoDa 878 tutta la Sicilia, tranne alcune zone bizantine vicino a Taormina, è controllata dagli Saraceni. In 905 hanno bloccato anche quelle.

Sotto il dominion musulmano, Palermo si è trasformata in in un centro commerciale e culturale importante, una città fiorente conosciuta largamente in tutto il mondo arabo. Ma erano inoltre anni di tolleranza: I cristiani e gli ebrei sono stati consentiti per seguire il loro proprio credo.

In 1060 i normanni lanciano una crociata contro il emirato musulmano della Sicilia, prendente Palermo il 10 gennaio 1072 e l'isola intera entro 1091.
La miscela risultante di coltura normanna e araba ha promosso uno stile ibrido unico di architettura che può essere visto per esempio nella cappella palatine, nella chiesa degli Eremiti di San Giovanni.
La Sicilia in 1194 è rientrata sotto il controllo dello santo impero romano germanico. Palermo era la città preferita dell'imperatore Federico II. Dopo un intervallo sotto il regno Angioino (1266-1282), la Sicilia è entrata nelle mani di Aragona e più successivamente, dentro (1479), passa sotto il regno della Spagna.

L'unificazione della Sicilia (1734) con il regno Borbone di Napoli come il regno delle due Sicilie ha inflitto un colpo devastatore sull'elite di Palermo, poiché la città è stata ridotta appena ad un'altra città provinciale, la corte reale risiede in Napoli.

Palermo si è ribellata in 1848 ed ha dato contro la parte superiore napoletana fino a maggio 1849.
Il Risorgimento italiano (1860) e l'annessione della Sicilia al regno d'Italia ha dato a Palermo un secondo soffio.
Era ridiventata il centro amministrativo della Sicilia e ha conosciuta un certo sviluppo economico ed industriale. Durante l'invasione alleata della Sicilia nel mese di luglio del 1943, Palermo ha subito danni pesanti. L'importanza di Palermo ha ottenuto un'altra spinta quando la Sicilia si è trasformata in (1947) in una regione autonoma.

Ma tutto il miglioramento è stato contrastato dall'alimentazione aumentante della Mafia, che ancora oggi è una caratteristica drammatica della città, così come in tutto l'Italia del sud. Certo Palermo è una città con problemi, ma la gente si muove per il meglio, è inoltre una città di quasi tre millenni di storia, con palazzi e chiese belle, mercati, con un'identità culturale distintiva di origine multiculturale.

 

Home - Info su Palermo - Fotografie di palermo - Cartina di Palermo - Storia di Palermo - Alberghi in Palermo - Collegamenti
Napoli
- Roma - Egitto
- Foto di Francia
© palerme-palermo.net 2018

Contact